Autore: Paola Mancurti

economia news

Le funzioni aziendali - Parte 2

September 16, 2013, 11:01

Proseguiamo con l'analisi delle funzioni aziendali, completando la descrizione iniziata nella prima parte di questo post.


Vendite


Il mercato attuale, con una concorrenza spietata e margini molto più bassi che in passato, impone di dare una grandissima importanza alla funzione delle vendite, che ha il delicato compito di piazzare i prodotti. Per questo, la vendita è la funzione cruciale del mondo produttivo attuale, e vi vengono dirottate le forze giovani e le menti brillanti, magari proprio quelle di chi un tempo non si sarebbero mai sognato di lavorare in un ambito del genere. Oggi invece i commerciali sono tra le figure più pagate e valorizzate.


Produzione e qualità


Si tratta della funzione classica di trasformazione delle materie prime nel prodotto in cui l'azienda è specializzata. La qualità è invece una sottofunzione che punta a migliorare la produzione sorvegliando sia sulla qualità del prodotto finito che su quella dei processi di produzione. In regimi economici sempre più competitivi, puntare sulla qualità è essenziale per evitare di disperdere risorse, ecco perché la funzione della Qualità è tanto importante.


Logistica


Funzione che cura l'acquisto, l'utilizzo e la distribuzione pianificata dei materiali e dei prodotti finiti. Se la logistica non funziona, non funziona nemmeno la produzione. Alcune delle figure professionali tipiche della logistica (detta anche “supply chain”) sono quelle dei buyer, dei programmatori della produzione e degli addetti alla distribuzione.


Amministrazione e Finanza


La funzione amministrazione e finanza comprende attività di Tesoreria, Pianificazione Finanziaria, Budgeting, Controllo di Gestione, amministrazione e servizi legali. Lavorare in una di queste aree significa o lavorare in una grande azienda in cui sia presente la funzione specifica, oppure lavorare in un'azienda specializzata in questo campo, come una banca o una società finanziaria.

Il percorso tipico di chi lavora in quest'ambito è quello della laurea in Economia con percorso completo quinquennale (laurea di primo livello più laurea specialistica), seguita da un master in finanza come quelli descritti nel sito http://www.masterinfinanza.org/ 


Sistemi informativi (o ICT)


Mentre in passato quasi tutte le grandi aziende avevano al proprio interno una funzione ICT (Information and Communication Technology) che sviluppava i software utilizzati internamente o manuteneva le apparecchiature informatiche, oggi molte aziende appaltano a software house e società di consulenza esterne queste attività.

Per questo, sviluppatori, programmatori e sistemisti possono trovare lavoro molto più facilmente in piccole società che in grandi realtà strutturate, che non riuscirebbero del resto a stare dietro ai rapidissimi mutamenti tecnologici. Laureati in informatica, ingegneria e matematica sono ovviamente le figure più ricercate per i ruoli più interessanti e ricchi di contenuto.

Resta aggiornato su sport e fitness cliccando su Mi Piace
Articoli correlati
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia