Autore: Paola Mancurti

servizi

Comprare casa low cost: tutte le soluzioni

August 22, 2014, 15:02

Comprare casa è un sogno che per molte persone resta tale.

Trovare i soldi per l'acquisto o le garanzie necessarie per ottenere un mutuo è sempre più difficile, motivo per cui si stanno diffondendo diverse soluzioni low cost adatte a chi non riesce a comprare casa nel modo classico. 


 

Prezzi al ribasso con il countdown

Chi ha già acquistato una casa sa che sul prezzo richiesto c'è sempre un certo margine di trattativa. L'acquisto della casa si svolge con un patteggiamento tra compratore e venditore e si realizza solo quando viene trovato il punto d'incontro tra le due diverse esigenze.
Ma ogni venditore sa qual è la cifra sotto la quale non vuole scendere, così come un compratore conosce il suo budget massimo reale.
Perché allora non far incontrare queste due esigenze e facilitare le cose a tutti? È questa l'idea alla base di Casacountdown.it, in cui tutte le case vengono mostrate con un contatore che mostra un importo via via decrescente. Il cliente interessato può cliccare in qualsiasi momento e bloccare il prezzo, che da quel momento sarà il suo prezzo di riferimento. Se il prezzo è ancora troppo alto per le sue tasche, può attendere finché non arriva alla cifra desiderata, con l'unico rischio di vedersi soffiare l'affare da qualcun altro. Una volta raggiunta la cifra minima impostata dal venditore, il prezzo si blocca.
Il sito è organizzato come un classico sito di annunci immobiliari: personalizzando il filtro di ricerca il sito mostra solo gli annunci compatibili. Si può filtrare per regione, provincia e comune. Ecco un esempio di ricreca: in questa pagina abbiamo importato i filtri di ricerca per visualizzare solo le case in vendita a Lucca.
 

Comprare una nuda proprietà

L'acquisto di una nuda proprietà è l'acquisto di un immobile in cui l'usufrutto resta al vecchio proprietario fino alla morte mentre i diritti sulla casa vengono ceduti al nuovo proprietario, che diventerà anche usufruttuario solo dopo la morte del venditore.
Colui che vende, pur potendo vivere nella casa fino al momento della morte, perde il suo possesso.
La pratica della nuda proprietà si sta diffondendo sempre di più. Il prezzo delle case è molto più basso di quello di mercato perché al valore di mercato viene sottratto il valore dell'usufrutto: questo rende possibile l'acquisto anche a chi ha budget bassi.
E i vantaggi sono anche fiscali, perché tutte le tasse sull'immobile sono a carico dell'usufruttuario, così come i lavori di manutenzione ordinaria.
Non mancano certamente alcuni svantaggi. Il primo è che l'acquisto di una nuda proprietà è un investimento per il futuro che non può essere sfruttato immediatamente. Nessuno può sapere quando si entrerà nel pieno possesso dell'immobile, e nel frattempo le spese di manutenzione straordinaria sono a carico del nuovo proprietario, mentre il vecchio ha diritto ad una buonuscita se decide di trasferirsi e di non usufruire più della casa. Per acquistare una casa con la nuda proprietà è di solito necessario essere in possesso di denaro liquido, perché per ottenere un mutuo servirebbe anche la firma del venditore-usufruttuario, che ovviamente non sempre acconsente.
Per impedire che l'usufruttuario venda il suo diritto di usufrutto o affitti la casa a terzi bisogna poi ricordare di inserire nel contratto la clausola di prelazione.
 

Comprare una casa con asta immobiliare giudiziaria

Un modo per acquistare casa ad un prezzo inferiore a quello di mercato è l'asta giudiziaria, che permette spesso di fare dei veri e propri affari. 
L'asta immobiliare è il processo di compravendita che si realizza con la proposta di offerte da parte degli interessati e si conclude con la vendita al miglior offerente. Le aste immobiliari possono essere di due tipi: giudiziarie e di dismissione del patrimonio pubblico.
Quelle che riguardano la compravendita di case sono di solito del primo tipo.
Acquistare una casa all'asta non è impossibile come ritengono in molti, ma sono necessarie alcune accortezze e delle tutele maggiori rispetto all'acquisto di una casa in modo tradizionale.
Per fortuna, per aiutare i cittadini ad orientarsi in questo mondo, il Consiglio nazionale del Notariato ha messo a punto la guida "Acquisto all'Asta, un modo alternativo e sicuro di comprare casa" e ha perfezionato la sua rete di aste telematiche.
Rimandiamo alla lettura della guida per maggiori dettagli, ma in linea generale possiamo consigliare a tutti coloro che sono interessati a prendere parte ad un'asta giudiziaria di leggere con attenzione tutta la documentazione (avvisi di vendita, planimetria, fotografie...) e di consultare la perizia, in cui sono inclusi anche i vincoli e gli oneri che andranno al nuovo proprietario. 
Non è vero che una casa all'asta deve essere acquistata "a scatola chiusa": gli immobili soggetti ad asta si possono visitare come gli altri immobili, ma è necessario contattare il custode nominato per effettuare la visita. Infine, bisogna prestare attenzione agli immobili occupati irregolarmente, perché sarà il nuovo proprietario a doversi occupare dello sfratto a proprie spese, coinvolgendo un legale che provvederà allo sfratto mediante l'ufficio giudiziario. 


Resta aggiornato su sport e fitness cliccando su Mi Piace
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia